Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

IL QUOTIDIANO IN CLASSE

«Con la lettura del giornale stimoliamo la loro curiosità»

Il giornale La Provincia di Cremona e Crema sui banchi: l’istituto Sraffa tra le scuole che hanno aderito all’iniziativa

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

10 Ottobre 2020 - 07:47

«Con la lettura del giornale stimoliamo la loro curiosità»

CREMA (10 ottobre 2020) - Si rinnova anche in quest’anno scolastico l’iniziativa Il quotidiano in classe, promossa dall’Osservatorio permanente giovani-editori, che prevede l’invio gratuito, agli istituti che ne hanno fatto richiesta, di un certo numero di copie de La Provincia ogni giorno, destinate alle classi. Tra le scuole che convintamente hanno aderito al progetto rientra lo Sraffa di via Piacenza. «Abbiamo iniziato da pochi giorni — spiega il docente di Italiano, Pietro Fischietti, referente dell’iniziativa — coinvolgendo otto classi del triennio. Della lettura del quotidiano si occupano principalmente gli insegnanti di Lettere. Nei nostri programmi, il giornale si studia in seconda, ma soprattutto a livello di struttura e di impaginazione. Per quanto concerne i contenuti, è più utile alle classi che si avvicinano o si preparano all’esame di Maturità e che hanno la necessità di conoscere gli argomenti di attualità». Ieri, la lettura dei giornali è toccata alla quinta A socio-sanitario e alla quinta A enogastronomico, sala e vendita. Fischietti coordina l’iniziativa in collaborazione con la collega Stefania Angelica Bertazzoli. «Mi dà una mano — spiega — e stimola la lettura del quotidiano da parte dei ragazzi. L’obiettivo di questo progetto è didattico e informativo. Vogliamo fare in modo che i ragazzi si documentino in maniera diretta. Purtroppo, la loro fonte di notizie è Facebook, che è un nido di fake news. Noi vogliamo invece che la loro informazione venga attinta dai giornali, in cui le notizie sono trattate con professionalità da veri giornalisti».
Uno degli scopi del progetto è anche di far conoscere agli studenti la forma di scrittura giornalistica, che altrimenti non imparerebbero dai testi scolastici. La risposta degli allievi dello Sraffa a questo tipo di sollecitazioni, secondo Fischietti, è positiva.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400