Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

L'INCARICO

Indiani, da Calvatone alla leadership dell'hôtellerie di lusso europea

Il gm dell’Hotel Principe di Savoia di Milano riconfermato Delegato Nazionale dei professionisti dell'ospitalità

La Provincia Redazione

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

13 Ottobre 2021 - 15:31

Indiani, da Calvatone alla leadership dell'hôtellerie di lusso europea

CALVATONE - Il casalasco Ezio Indiani, nato a Calvatone nel 1952, General Manager dell’Hotel Principe di Savoia di Milano ed attuale Presidente EHMA Europa, è stato riconfermato per i prossimi tre anni Delegato Nazionale dell'associazione che riunisce i professionisti dell'ospitalità in Europa. Nel corso della sua carriera Indiani ha maturato in ambito internazionale una grande esperienza nel campo dell’hôtellerie di lusso, lavorando per alcuni tra i più prestigiosi alberghi del mondo, dove ha raggiunto lusinghieri risultati grazie alle sue capacità manageriali, esaltate dall’Italian style. Nel 2002 gli è stato attribuito il Premio Hermes come migliore direttore d’albergo del mondo e nel 2009 ha ricevuto il Premio Excellent come Manager alberghiero internazionale.

Alla guida dell’Hotel Principe di Savoia dal luglio 2005, Indiani ha iniziato la sua carriera in Germania e a Londra. Tornato in Italia con il Gruppo Hilton, ha lavorato con successo nel settore della ristorazione al Milan International Hilton e al Cavalieri Hilton di Roma. Dopo nuove esperienze maturate all’estero al Casa de Campo nella Repubblica Dominicana e all’Hyde Park Hotel di Londra, ha assunto la direzione generale dell’Hotel Eden a Roma del Gruppo Forte, per conto del quale ha diretto anche il Grand Hotel Palazzo della Fonte a Fiuggi e per parecchi anni l’Hotel des Bergues a Ginevra. Dopo un periodo al Villa d’Este a Cernobbio, la nomina a General Manager del prestigioso Principe di Savoia. Eletto Presidente Europeo durante l’Assemblea Generale di Parigi nel 2019, Ezio Indiani ha svolto un ruolo fondamentale a capo di EHMA durante la pandemia.

 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400