Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CORONAVIRUS. IL QUADRO

Covid, in provincia di Cremona 350 nuovi positivi

Continuano a diminuire i ricoverati sia nelle Terapie intensive sia negli altri reparti

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

03 Maggio 2022 - 17:55

Covid,

CREMONA - Continuano a diminuire i ricoverati nelle terapie intensive (-1) e nei reparti (-1). A fronte di 59.449 tamponi effettuati, sono 9.590 i nuovi positivi (16,1%), 350 in provincia di Cremona.

Sono 22 i decessi in Lombardia, nessuno registrato nel territorio provinciale.

covid

LONG COVID E MEDICINA DI GENERE.

I progressi della medicina di precisione, che offrono nuove speranze a bambini considerati inguaribili sino a poco tempo fa, la ricerca, la minaccia dell’antibiotico-resistenza, la medicina di genere in pediatria, senza dimenticare le vaccinazioni, il Covid e il long Covid. Saranno questi alcuni dei temi al centro del 77° Congresso Italiano di Pediatria. L'evento, dopo le ultime due edizioni svolte interamente in modalità telematica a causa della pandemia, torna nuovamente in presenza dal 18 al 21 maggio a Sorrento. A presiederlo, per la prima volta dopo oltre 120 anni, una donna: la presidente della Sip, Annamaria Staiano, eletta alla guida della Società scientifica a maggio dello scorso anno.

MASCHERINE OBBLIGATORIE SOLO IN ALCUNI LUOGHI.

Attualmente, a seguito dell’ultima ordinanza del ministro della Salute, le mascherine restano obbligatorie (fino al 15 giugno) in alcuni luoghi e, in questi casi, devono essere utilizzate le Ffp2.

L’obbligo di utilizzo di Ffp2 è infatti stato prorogato sui mezzi di trasporto, per gli spettacoli aperti al pubblico che si svolgono al chiuso in sale teatrali, sale da concerto, cinema, locali di intrattenimento e musica dal vivo e in altri locali assimilati, nonché per gli eventi e le competizioni sportive che si svolgono al chiuso.

Resta inoltre l’obbligo di indossare le Ffp2 ai lavoratori, agli utenti e ai visitatori delle strutture sanitarie, socio-sanitarie e socio-assistenziali, ivi incluse le RSA. È comunque raccomandato di indossare dispositivi di protezione delle vie respiratorie, si sottolinea nell’ordinanza, in tutti i luoghi al chiuso pubblici o aperti al pubblico. Anche in questi casi andrebbe utilizzata la Ffp2.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400