Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMONA. FINO AL 7 NOVEMBRE

La Fiera del libro ritorna in Galleria

Gli incontri anche online. L'esordio con Paola Bertoletti e Francesco Puerari

Mariagrazia Teschi

Email:

mteschi@laprovinciacr.it

14 Ottobre 2021 - 16:34

La Fiera del libro ritorna in Galleria

CREMONA - Torna in presenza la tradizionale edizione autunnale della Fiera del libro da domani al 7 novembre in galleria XXV Aprile. A corollario dell’esposizione libraria, per tutto il periodo della sua durata e anche dopo, sino al 5 dicembre, gli incontri con gli autori si svolgeranno sia in presenza sia online, considerato il riscontro positivo avuto nelle scorse edizioni.

INCONTRI CON GLI AUTORI. Il primo appuntamento è per domani alle 17,30 con Paola Bertoletti che presenta «Meno di due mesi» (Avrà Books Narrativa) e Francesco Puerari con «Dieta ricca e dieta povera» (Editoriale Sometti). L’ingresso è libero.

«Siamo veramente felici che la Fiera del libro torni in presenza, affiancata dalla modalità online che consente di raggiungere un pubblico ancora più vasto - commentano gli assessori Barbara Manfredini e Luca Burgazzi - in quanto riteniamo importante la prosecuzione di una manifestazione che, nel tempo, è riuscita a rinnovarsi suscitando l’interesse di un pubblico di ogni età grazie all’impegno degli organizzatori con i quali vi è sempre stato un confronto proficuo. La Fiera del Libro in presenza è un ulteriore segnale di ripresa dopo la fase più difficile della pandemia: anche così sarà possibile ritornare ad incontrarsi all’insegna della cultura».

Particolarmente ricco il programma messo a punto dall’Amministrazione Comunale, insieme alle librerie indipendenti e agli ambulanti: dal noir alla poesia, dal romanzo di formazione alla saggistica. Sono trentotto gli incontri della rassegna, che vede protagonisti numerosi autori cremonesi che per sei settimane proporranno alla cittadinanza i loro lavori.

Ad arricchire la manifestazione non mancheranno autori importanti e conosciuti non solo a livello nazionale e che hanno vinto importanti premi letterari. Tra questi Mariapia Veladiano con il suo «Adesso che sei qui», un romanzo che conduce il lettore nel mondo delle malattie croniche, in questo caso l’Alzaheimer, una storia di tenerezza e solidarietà. E poi Valerio Varesi che continuerà la saga del commissario Soneri con il recente «Reo confesso», un autore tra i più conosciuti e letti nella nostra città.

Sarà per la prima volta a Cremona lo scrittore e poeta iracheno Younis Tawfik che con «La sponda oltre l’oceano» intratterrà i presenti sul problema dell’immigrazione. Da segnalare il giornalista Gian Stefano Spoto, inviato speciale in Medio Oriente, che parlerà del conflitto in quella zona strategica attraverso le pagine del suo «Deserto Bianco».

Per gli amanti di Leonardo Sciascia da segnalare la presenza del nipote, Vito Catalano (la mamma è una delle due figlie dello scrittore siciliano), curatore della Fondazione e della casa museo Leonardo Sciascia che porterà i partecipanti attraverso i misteri di Racalmuto.

INCONTRI IN PRESENZA. Gli incontri in presenza, che si svolgeranno nel rispetto della vigente normativa anti Covid, saranno registrati e trasmessi in differita sul canale Facebook della Fiera del Libro. Le presentazioni, che si terranno per la maggior parte nella Sala Eventi di SpazioComune (piazza Stradivari, 7) e quindi in altre sedi che verranno in ogni caso comunicate sul sito del Comune e sulla pagina facebook della Fiera, sono curati da Claudio Ardigò, Vincenzo Montuori e Monica Zanon. Letture di Emi Mori e Mario Carotti.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400