Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CASALMAGGIORE: IL VIDEO

Assalto notturno di un giovane al Bar al Parco in via della Posta

Si è introdotto nel locale sfondando con un supporto metallico una delle porte di ingresso e ha poi prelevato il fondo cassa

Davide Bazzani

Email:

redazione@laprovinciacr.it

10 Giugno 2022 - 12:09

CASALMAGGIORE - Bar al Parco, in via delle Posta, nel mirino di un giovane che si è introdotto nel locale sfondando con un supporto metallico una delle porte di ingresso e ha poi prelevato il fondo cassa. Il fatto è avvenuto mercoledì sera, intorno alle 22. “Io e mia moglie (Emanuela Chizzini, la titolare, nda) avevamo chiuso alle 20.30 - racconta Mauro Lodi Rizzini, che collabora nella gestione del locale - e nemmeno un’ora dopo è successo il fatto. Dal video ripreso dalla telecamera si vede un giovane con il passamontagna entrare nel parco e poi sfondare la porta”.

Una fase dell'assalto al bar al Parco di Casalmaggiore

Dal parcheggio, guardando il parco, l’autore dell’intrusione è entrato dall’ingresso posto più a destra. “Lo si vede che arriva nelle vicinanze del bar con in mano una delle aste metalliche che descrivono le piante presenti”. In particolare, quella della “Rosa selvatica”. “Prima di entrare in azione, scompare alla vista perché evidentemente va a controllare che la situazione sia tranquilla e poi lo si vede che prende a “mazzate” la porta a vetri che si affaccia sul parco per poi entrare. Si è diretto dietro il bancone, ha preso il fondo cassa, poche decine di euro in moneta, ed è scappato. Tutto sommato è andata bene, però queste cose infastidiscono molto. Era già successa una cosa analoga a gennaio di quest’anno. Avevano forzato una porta affacciata sul parcheggio, ma appena dentro si sono accese le luci e sono scappati senza rubare nulla”.

L'ingresso del bar al Parco e la telecamera che ha ripreso il ladro

In un’altra circostanza qualcuno aveva forzato anche la porta del bagno, probabilmente nel tentativo di entrare nel bar: i segni sono ancora visibili. “Siamo qui da una decina di anni. Prima del 2017 un paio di ragazzi avevano sfasciato un biliardino nel tentativo di trovare dei soldi all’interno, che non c’erano”, ricorda Lodi Rizzini. Il bar al Parco è di proprietà del Comune e i danni alla porta dovrebbero essere coperti dall’assicurazione. Giovedì all’alba, appena scoperto quanto avvenuto, i carabinieri hanno effettuato un sopralluogo e dato il via alle indagini. 

FOTO: FOTOLIVE/RAFFAELE RASTELLI

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400